Vimercate

Intossicazione da monossido, tre persone in ospedale

Soccorse all'alba nella loro abitazione di Oreno da vigili del fuoco, 118 e carabinieri.

Intossicazione da monossido, tre persone in ospedale
Cronaca Vimercatese, 04 Febbraio 2021 ore 14:01

Intossicazione da monossido, tre persone in ospedale.

L’intervento all’alba

All’alba di oggi, giovedì, i Vigili del fuoco di Vimercate e di Monza sono intervenuti, su attivazione del  118,  a Vimercate, al civico 26 di via Matteotti, nel centro della frazione di Oreno,  per probabile intossicazione da monossido di carbonio.

Tre persone soccorse, indagini in corso

L’allarme è scattato attorno alle 6. Tre, come detto, le persone soccorse all’interno di un appartamento posto al primo piano di una palazzina. Si tratta di tre uomini, tutte originari del Senegal , di 43, 56 e 57 anni,   Due di loro, in condizioni non preoccupanti,  hanno raggiunto l’ospedale di Vimercate in autonomia per sottoporsi a controlli. Un terzo, invece, è stato trasferito in ambulanza. Sul posto anche i carabinieri che hanno avviato le indagini per risalire ai motivi dell’intossicazione.

Un braciere acceso

Pare che  il monossido si sia sprigionato da un braciere  utilizzato per scaldare l’ambiente e lasciato acceso durante la notte al centro della stanza dove i tre dormivano.

Dimessi

I tre sono stati dimessi già nella mattina di oggi. Uno senza giorni di prognosi, gli altri due rispettivamente con 5 e 7 giorni.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli