Intossicazioni da alcol e aggressioni in Brianza SIRENE DI NOTTE

Un diciottenne e una ragazza di 21 anni sono finiti in ospedale. Nella notte anche malori e incidenti. 

Intossicazioni da alcol e aggressioni in Brianza SIRENE DI NOTTE
Monza, 21 Dicembre 2019 ore 08:25

Intossicazioni da alcol e aggressioni in Brianza. Un diciottenne e una ragazza di 21 anni sono finiti in ospedale. Nella notte anche malori e incidenti.

Intossicazioni da alcol e aggressioni in Brianza

Notte impegnativa per i soccorritori brianzoli coordinati dall’Agenzia regionale emergenza urgenza. Sono stati diversi infatti gli interventi effettuati nelle ultime ore sul nostro territorio.

Segnaliamo prima di tutto che due giovani, un 18enne e una ragazza di 21 anni, sono finiti in ospedale per intossicazione etilica. La giovane è stata soccorsa a Limbiate alle tre e trasportata in ospedale a Garbagnate Milanese in codice verde. Poco dopo i volontari della croce verde lissonese si sono invece attivati per un 18enne che, sempre a causa dell’alcol, si è sentito male in via Guarenti a Lissone. Soccorso anche un 18enne a Desio, in via Tripoli, che fortunatamente non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale.

Nella notte appena trascorsa c’è stata anche un’aggressione: l’evento violento si è verificato a Nova Milanese e ha coinvolto un ragazzo di 26 anni. Sul posto si sono portati i volontari della Croce rossa di Nova e i Carabinieri della compagnia di Desio. Il ragazzo è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Garbagnate Milanese.

Due invece le persone soccorse per malore: si tratta di un 37enne che si è sentito male a Briosco intorno alle 3 e di un 19enne soccorso a Cesano Maderno e poi trasportato in ospedale a Desio.

Infine segnaliamo un incidente avvenuto alle cinque di questa mattina in viale Brianza a Carate. Per cause ancora da accertare una vettura in transito è finita contro un ostacolo. Un uomo di 38 anni è stato trasportato in ospedale a Desio in codice verde.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia