Cronaca
Fermato dalla Polizia

Irrompe nel bar brandendo una catena: fermato dalla Polizia

E' accaduto ieri mattina a San Biagio, Monza

Irrompe nel bar brandendo una catena: fermato dalla Polizia
Cronaca Monza, 26 Febbraio 2022 ore 09:11

Irrompe nel bar brandendo una catena: fermato dalla Polizia. E' accaduto ieri, venerdì 25 febbraio 2022, a San Biagio, Monza.

Irrompe nel bar

Ad allertare la Polizia sono stati alcuni cittadini che  hanno segnalato la presenza di una persona agitata e armata all’interno di un bar di zona san Biagio.
Immediatamente la Questura ha inviato due volanti. Gli agenti, entrati nel bar, si sono trovati di fronte a un uomo che brandiva una grossa catena in acciaio.

Minacce con la catena

I poliziotti, quindi, hanno iniziato a parlare con l’uomo per cercare di calmarlo e di fargli mettere giù la catena che impugnava. Dopo alcuni minuti, gli agenti lo hanno convinto a uscire dal locale e appena fuori gli hanno tolto l'arma dalle mani.

Gli agenti lo fermano

L'uomo ha reagito contro gli agenti che lo hanno quindi immobilizzato con lo spray , impedendo così che la situazione potesse degenerare. Dai controlli effettuati, è poi emerso come l'uomo volesse rivalersi nei confronti dei gestori del bar per futili motivi, tanto che già in passato si era recato nel medesimo locale con fare e atteggiamenti minacciosi.

E' un 48enne marocchino con precedenti

Presso gli uffici di via Montevecchia, i poliziotti hanno proceduto a identificare l’uomo, un 48enne cittadino marocchino, gravato da numerosi precedenti di polizia. Infatti, a seguito delle verifiche effettuate è emerso come  si fosse già reso responsabile di reati, come porto d’oggetti atti a offendere, furto aggravato e oltraggio a pubblico ufficiale.

E' scattato il foglio di via

A suo carico è stato predisposto il foglio di via obbligatorio per anni tre dal comune di Monza. La misura è stata disposta dal Questore della provincia di Monza e della Brianza, Marco Odorisio.
Nel contempo, è stato attivato l’Ufficio Immigrazione della Questura che ha già avviato la procedura di revoca del permesso di soggiorno per il successivo allontanamento dal territorio nazionale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie