Istituto Da Vinci: cena amarcord con studenti e professori – VIDEO

Inaugurata la mostra fotografica celebrativa

Cronaca 04 Ottobre 2017 ore 15:38

Istituto Da Vinci: cena amarcord con studenti e professori – VIDEO

Il 50esimo di fondazione

Cena amarcord con ex studenti e professori e l’inaugurazione della mostra fotografica celebrativa.
Un fine settimana speciale a Carate Brianza per l’istituto superiore Leonardo Da Vinci, che ha ricordato il cinquantesimo di fondazione.

Alla cena organizzata presso la tensostruttura del Parco hanno partecipato ex dirigenti, ex professori e tanti ex studenti dell’istituto di via De Gasperi.

Protagonisti della serata i diplomati dell’anno 1970 che si sono esibiti in una goliardica canzoncina che hanno riproposto sul palco fra gli applausi e le ovazioni dei presenti. Domenica l’inaugurazione della mostra fotografica celebrativa.

I presenti

La dirigente scolastica Mariagrazia Fornaroli ha aperto la giornata presso l’Auditorium dell’istituto. Nel salutare i presenti  la preside ha avuto ancora una volta parole di ringraziamento per la Banca di Credito Cooperativo (allora Cassa Rurale  ed Artigiana) i cui amministratori ebbero negli Anni Sessanta la felice intuizione di dar vita all’istituto tecnico.

Alla dirigente ha fatto eco l’intervento di Annibale Colombo, presidente  dell’azienda di credito, che ha ripercorso le tappe salienti che portarono alla nascita della scuola. A nome dell’Amministrazione comunale i saluti l’assessore all’istruzione Maria Luisa Vergani che nei primi anni di vita della scuola fu insegnante di lettere nella stessa.

E’ toccato poi ai docenti  Luigi Nava, Nicoletta Gatti ed Enzo Gibellato fornire ai presenti dati sulla mostra e sulla storia della scuola.

La mostra fotografica e l’annullo filatelico

Circa 12.800 studenti di cui 5.400  diplomati e 2000 docenti mentre Gibellato ha reso omaggio al fotografo Lino Citterio , da poco scomparso,  che ha raccolto un cd con le foto che raccontano la vita della scuola in questo primo mezzo secolo.

Presenti tra il pubblico anche il vicesindaco Marino Valtorta e le ex presidi Mimma Bueti e Daniela Perego.

Accanto alla mostra di foto, verbali , giornali tra cui quelli di istituto come il glorioso “513” (numero degli iscritti di allora), pagelle e macchinari, c’è stata anche la simpatica iniziativa dell’annullo filatelico resa possibile grazie all’interessamento del locale Circolo Filatelico presieduto da Giovanni Villa e alla disponibilità di Poste Italiane che hanno dislocato alcuni dipendenti di Carate, Monza e Milano per la vendita di cartoline raffiguranti l’istituto e di francobolli.

Il video

Nel video, alcuni ex-studenti rendono omaggio ad una loro vecchia professoressa in modo molto particolare.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità