Cronaca

K-Flex altri fondi pubblici e i licenziati tornano in Tv

I 187 licenziati tornano in televisone

K-Flex altri fondi pubblici e i licenziati tornano in Tv
Cronaca Vimercatese, 11 Ottobre 2017 ore 18:18

K-Flex torna a far parlare di sè

La ditta di Roncello di nuovo in televisione

Come abbiamo raccontato nel servizio che trovate in edicola sul Giornale di Vimercate da martedì, l'azienda di via Da Vinci torna agli "onori" della cronaca, ma  con notizie nuovamente sconfortanti.

Altri fondi pubblici

Ancora soldi pubblici europei, quindi anche degli italiani, all’azienda che ha lasciato a casa quasi duecento persone e trasferito la produzione in Polonia.

Una notizia sconcertante che ha fatto infuriare tutte le persone coinvolte, eccetto il mondo della politica che non ha fatto una piega, nonostante gli innumerevoli proclami fatti nei giorni caldi della protesta. Una politica che si dimostra drammaticamente non all’altezza.

I fatti

Durante quegli oltre tre mesi di presidio furono davvero decine e decine gli esponenti della politica locale e nazionale che si recarono di persona in via Da Vinci a Roncello. Giorno dopo giorno, a mano a mano che le telecamere andavano aumentando davanti ai cancelli della «K-Flex», proporzionalmente aumentava la caratura dei personaggi e la frequenza delle visite.

I grandi nomi della politica italiana

A parte i sindaci del circondario, che hanno anche fatto diversi interventi di aiuto in termini di sostegno con le tasse e rette locali, sfilarono a favore di obiettivi fotografici, il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, il deputato Roberto Rampi, il parlamentare europeo nonché segretario della Lega nord Matteo Salvini, e poi ancora rappresentanti degli enti quali Provincia e Regione tutti con una voce unica: «Chi prende soldi dal governo italiano deve renderne conto agli italiani».

Si torna in televisione

Così dopo  i lavoratori sono tornati anche in televisione, sempre martedì e in cronaca nazionale. In particolare se n'è occupata La7 nella trasmissione "L'aria che tira".

 

Il servizio completo sul Giornale di Vimercate in edicola da martedì 10 ottobre o nell'edzione sfogliabile on-line

Seguici sui nostri canali
Necrologie