Menu
Cerca
Ambiente

La Brianza e i parchi, un rapporto difficile

Questo il tema dell'incontro che potrete seguire domani pomeriggio anche sulla nostra pagina Facebook.

La Brianza e i parchi, un rapporto difficile
Cronaca Monza, 29 Marzo 2021 ore 11:36

La Brianza e i parchi, un rapporto difficile. Questo il tema dell’incontro che potrete seguire domani pomeriggio anche sulla nostra pagina Facebook.

La Brianza e i parchi, un rapporto difficile

Questo il tema dell’incontro in programma domani, martedì 30 marzo, dalle 17 alle 18 in diretta streaming. Protagonisti dell’evento saranno: Arturo Lanzani, presidente del Parco Grubrìa (Grugnotorto Villoresi e Brianza centrale); Marzio Marzorati, presidente del Parco Nord Milano e Marco Molgora, presidente del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone.

L’iniziativa è organizzata dalle associazioni Brianze e Alisei ed inaugura il progetto “In mezzo scorre il Lambro”, promosso con il contributo della Fondazione della Comunità Monza e Brianza onlus.

L’evento è promosso in collaborazione con il Parco Regionale della Valle del Lambro, il Comune di Briosco, AgriArt e il Gruppo editoriale Netweek.

Ad intervistare i tre presidenti saranno Paolo Pirola, presidente dell’associazione culturale «Brianze» di Briosco e Roberto Longoni, uno dei giovani coinvolti nel progetto.

Il diretta streaming sulla pagina Facebook di Prima Monza

Sarà possibile seguire l’iniziativa in diretta streaming sulle pagine Facebook di Prima Monza, associazione Alisei e «Il Mulino del può».

Fra i presidenti invitati come si può notare manca quello del Parco regionale della Valle del Lambro, che pure è tra i promotori dell’iniziativa. Purtroppo da circa nove mesi l’Ente è retto da un commissario perché le forze politiche non sono ancora riuscite a trovare la quadra per eleggere un nuovo Consiglio di gestione.

Come accennavamo questa è la prima iniziativa del progetto “In mezzo scorre il Lambro” che prevede corsi e seminari per approfondire il tema legato all’ambiente, partendo dal Mulino Peregallo a Briosco come bene storico ed epicentro del progetto per valorizzare il legame che esiste tra il fiume Lambro e l’ambiente che lo attraversa in Brianza. E’ rivolto a diverse fasce d’età con attenzione al coinvolgimento di giovani tra i 16 ed i 26 anni.

Successivamente, Covid permettendo, sono in programma un’uscita al Bosco delle Querce, programmata per il 30 aprile, per ricordare il 45esimo anniversario del disastro di Seveso e a maggio un incontro con l’ex magistrato Gherardo Colombo, che tratterà il tema delle migrazioni legate ai cambiamenti climatici.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli