Lutto

La Fonas Caponago ha detto addio al suo “presidentissimo”

Si è spento a 85 anni Luigi Motta, uno dei fondatori della società calcistica del paese.

La Fonas Caponago ha detto addio al suo “presidentissimo”
Vimercatese, 25 Agosto 2020 ore 09:00

La Fonas Caponago ha detto addio al suo “presidentissimo”. Si è spento a 85 anni Luigi Motta, storico numero uno del sodalizio biancorosso.

Una vita per la Fonas

Da tutti in paese era conosciuto come “il presidente”. Troppo forte il legame tra Luigi Motta e la “sua” Fonas Caponago, società calcistica che aveva contribuito a fondare intorno alla fine degli anni ’70, per essere spezzato. Un amore proseguito nel corso degli anni, anche dopo il passaggio di testimone avvenuto a metà degli anni ’90. Motta, per tutti, era rimasto “il presidente”.

“Papà non si perdeva una partita della Fonas – spiega il figlio Stefano – Aveva il suo angolino a bordo campo dove andava su e giù per tutti i 90 minuti… Ha fatto tanto per questa società e per tutti i ragazzi di Caponago”.

Il servizio completo sul Giornale di Vimercate in edicola da oggi, martedì, e disponibile su tutte le piattaforme multimediali.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia