La Lav chiede al prefetto di sospendere la caccia

La richiesta riguarda tutta la Provincia di Monza e della Brianza ed è legata ai danni provocati dal maltempo.

Monza, 16 Novembre 2018 ore 09:30

La Lav chiede di sospendere la caccia in tutta la provincia di Monza e Brianza. La richiesta è legata ai nubifragi che hanno interessato il territorio.

La Lav: “Sospendete la caccia”

“A seguito dei i devastanti fenomeni meteorologici che hanno interessato anche la nostra Provincia, e che hanno comportato gravissime ripercussioni sull’ambiente naturale e sulle infrastrutture, nella giornata di ieri, 15 novembre, la Sede Territoriale della Lega anti vivisezione  di Monza e Brianza ha inviato al Prefetto Giovanna Vilasi  la richiesta che sia immediatamente sospesa la caccia, almeno fino a quando non saranno completate tutte le operazioni di ripristino delle infrastrutture danneggiate”. Questo il contenuto del comunicato stampa con cui la Lav pubblicizza la sua presa di posizione.

Per la tutela ambientale

Ricordiamo che la Lega anti vivisezione è un’associazione animalista italiana. Fondata nel 1977, è riconosciuta dallo Stato Italiano come associazione di tutela ambientale, ente morale e organizzazione non lucrativa di utilità sociale. Non un’associazione solo a difesa degli animali dunque, ma un sodalizio che guarda anche alla tutela dell’ambiente, anche di qui la richiesta al prefetto di Monza e Brianza.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve