Cronaca
Lutto

La Pallacanestro Concorezzo in lacrime per l'addio al "Peppo"

Si è spento improvvisamente Giuseppe Maggioni, una delle colonne della società biancorossa.

La Pallacanestro Concorezzo in lacrime per l'addio al "Peppo"
Cronaca Vimercatese, 23 Agosto 2021 ore 10:08

La Pallacanestro Concorezzo dice addio al "Peppo". Si è spento improvvisamente Giuseppe Maggioni, una delle colonne della società biancorossa. Aveva 57 anni.

Il cordoglio del gruppo sportivo

La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno per la società biancorossa, che pochi ore fa ha voluto ricordare una delle sue colonne con un toccante messaggio apparso su Facebook.

"Siamo tutti senza parole per l'improvvisa scomparsa del nostro dirigente e colonna portante della Pallacanestro Concorezzo Giuseppe Maggioni, per tutti "il Peppo" - scrive la Pallacanestro Concorezzo - Chiunque sia passato in prima squadra, dai giocatori agli allenatori, ha conosciuto la sua bontà e la sua disponibilità. Chi non ha mai ricevuto un cinque o un messaggio di incitamento prima di un cambio mentre si era seduti al tavolo. Sempre presente in palestra. Genitore di due nostri atleti, si è sempre fatto in quattro per la crescita della Pallacanestro Concorezzo, prima come dirigente delle giovanili poi della prima squadra. Grazie a lui sono partiti i primi tornei a Pesaro e grazie a lui i nostri piccoli del minibasket ricevevano un regalo a Natale. Viveva ogni partita come una finale di eurolega, sempre appassionato e sempre in difesa dei suoi ragazzi. Sarà difficile ricominciare la nuova stagione senza di lui".

La vicinanza alla famiglia

La Pallacanestro Concorezzo ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza anche alla famiglia del "Peppo", parte integrante della società. I due figli, infatti, hanno entrambi indossato la divisa biancorossa, mentre la moglie Betty ha aiutato il sodalizio, rivestendo diversi incarichi.

"Tutta la società è vicina alla moglie Betty (sempre disponibile anche lei per iscrizione, bar, organizzazione feste e tifoseria) , ai figli Lele (il nostro capitano) e Ale (ex giocatore ma sempre presente alle partite della nostra prima squadra). Oggi ci sono solo lacrime. Ciao Peppo, proteggi la tua famiglia da lassù e i tuoi ragazzi della Pallacanestro Concorezzo".

Un altro lutto

Sono giorni molto complicati per la Pallacanestro Concorezzo, che già nei giorni scorsi aveva dovuto salutare un'altra figure, lo storico massaggiatore "Pier". Residente a Milano, aveva collaborato con numerose società del territorio. Tra queste, in passato, anche la stessa Pallacanestro Concorezzo.

"Una brutta notizia ha colpito la famiglia della pallacanestro Concorezzo e non solo. Oggi abbiamo saputo che ha lasciato questa terra il Pier. È stato per anni il nostro massaggiatore e non solo. Una persona diretta nei modi ma un buono con tutti i ragazzi che sono passati per le sue mani. Chi non si ricorda dei suoi sms giornalieri? Qualcuno di noi ancora oggi li riceveva".

Necrologie