La Protezione civile di Bovisio compie vent’anni

Tante iniziative in programma nel 2019 per l'importante ricorrenza del gruppo di volontari.

La Protezione civile di Bovisio compie vent’anni
Desiano, 28 Febbraio 2019 ore 17:45

La Protezione civile di Bovisio compie vent’anni. Tante iniziative in programma nel 2019 per l’importante ricorrenza del gruppo di volontari

La Protezione civile di Bovisio compie vent’anni

Il 2019 sarà un anno speciale per la Protezione civile di Bovisio Masciago. Il prossimo 22 marzo ricorreranno infatti vent’anni dall’istituzione del gruppo di volontari. Per questo, oltre a tutte le funzioni che la Protezione civile già svolge e continuerà a svolgere, il programma delle attività per quest’anno comprenderà anche diversi eventi e corsi celebrativi che promuovano la conoscenza delle attività del gruppo e la consapevolezza dei rischi del territorio e delle buone pratiche da adottare.

Concorso fotografico, esercitazion e attività  a scuola

In programma un concorso fotografico avente per tema le tematiche ambientali e, in particolare, il fiume Seveso; un convegno sui cambiamenti climatici, un’esercitazione extraterritoriale e un open day aperto alla cittadinanza a marzo. Tra febbraio e maggio i volontari saranno nelle scuole per raccontare il Seveso ai ragazzi, mentre ad aprile ci sarà un’esercitazione intercomunale della protezione civile.

Mostra fotografica e convegno sul rischio alluvioni

A maggio il gruppo sarà presente a “Masciago in Festa” con una mostra fotografica e diversi laboratori con i ragazzi delle scuole. A giugno poi non mancheranno alla festa di fine anno scolastico, quando si terrà l’evento “Si impara giocando con la Protezione Civile”. Per l’estate è previsto un grande evento musicale, mentre a settembre ci sarà la mostra fotografica “Io non rischio – piazza straordinaria” per il ventennale durante la festa del Santo Crocefisso. A ottobre invece è in programma un convegno per la cittadinanza riguardo il rischio alluvioni e la pianificazione delle emergenze.

A gennaio i volontari erano al centro anziani

In attesa di questo ricco programma, poi, i volontari hanno già iniziato i percorsi nelle scuole. Inoltre, alla fine di gennaio si è tenuto un incontro con gli anziani dell’associazione Argento Vivo. Quattro volontari hanno discusso con trentacinque membri dell’associazione della storia della Protezione civile, dei rischi del territorio e delle pratiche da adottare in casi di emergenza. I più tecnologici hanno anche scoperto l’uso dell’app e del sistema di allerta del sito del comune.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia