La Protezione civile si allena alla diga delle Fornaci

Domenica 17 febbraio, dalla 9 alle 12,30, sono in programma gli esami finali delle “tute gialle”

La Protezione civile si allena alla diga delle Fornaci
Caratese, 13 Febbraio 2019 ore 09:02

La Protezione civile si allena alla diga delle Fornaci. Domenica 17 febbraio, dalla 9 alle 12,30, sono in programma gli esami finali delle “tute gialle”.

Protezione civile… sotto esame

Domenica 17 febbraio la diga delle Fornaci si trasformerà in una vera e propria palestra per la Protezione Civile. La diga, di recente realizzazione, è stata infatti scelta come sede ideale per l’esame finale di un corso dedicato alle emergenze legate ai corsi d’acqua.
I volontari dovranno affrontare una serie di prove: dall’utilizzo del sacco lancio alla realizzazione di nodi e imbragature per lavorare dagli argini. Si eserciteranno poi nel recupero di un operatore accidentalmente caduto in acqua. Alla fine della mattinata, le “tute gialle” potranno visitare la Casa di Guardia della diga dove i tecnici del Parco Valle Lambro ne spiegheranno il funzionamento e risponderanno alle loro domande.

Un rapporto saldo

“Non é la prima volta che la Protezione civile utilizza le strutture del Parco per le esercitazioni sul territorio tutelato dall’Ente Regionale – ha spiegato Eleonora Frigerio, presidente del Parco Regionale della Valle del Lambro – Questo appuntamento rinsalda ancora una volta la decennale collaborazione che il Parco Valle Lambro ha instaurato con la Protezione civile delle province di Monza e Brianza, Como e Lecco: un rapporto che nell’ultimo decennio ha permesso di gestire la sicurezza dei cittadini lungo tutta l’asta del fiume Lambro”.