Cronaca

Una sessantenne fa la retro e sfonda il muretto di un'abitazione

Il suv è rimasto incastrato nella recinzione e sono dovuti arrivare i pompieri

Una sessantenne fa la retro e sfonda il muretto di un'abitazione
Cronaca Caratese, 06 Ottobre 2017 ore 13:36

Una sessantenne fa la retro e sfonda il muretto di un'abitazione

A Paina

Una manovra decisamente sbagliata, con il suv, facendo la retromarcia, e per una sessantenne di Lissone, tanta paura e soprattutto tanti guai.

L'incidente è avvenuto martedì,  in via Verdi, nel tardo pomeriggio. La donna era andata in visita da amici e quando se n'è andata, nel fare manovra con la sua Daihatsu Terios ha preso in pieno il muretto di recinzione, restando incastrata.

I socorsi

Nessuna ferita seria per la donna, ma tanti danni e persino l'intervento dei pompieri. In un primo momento infatti è stato chiamato il carro-attrezzi che ha cercato di rimuovere il suv, senza però riuscirci. Sono quindi dovuti intervenire i vigili del fuoco. Da Carate è arrivata un'autopompa: i pompieri dopo aver sollevato con dei cuscinetti il veicolo,  hanno tagliato il paletto della recinzione e il muretto che bloccavano il mezzo. Il suv è stato quindi agganciato dal carroattrezzi e rimosso  dalla proprietà dov’era entrato.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie