La Sanità pubblica è ancora sostenibile alla luce di tagli ormai irreversibili?

All'ospedale San Gerardo il convegno “La sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale alla luce del quadro economico attuale” promosso dalla stessa Asst Monza-Desio

La Sanità pubblica è ancora sostenibile alla luce di tagli ormai irreversibili?
18 Dicembre 2016 ore 10:15

Come dovrebbe essere la Sanità pubblica? Esattamente come nella fantaipotesi da sogno dell’immagine. Se n’è parlato martedì scorso all’ospedale San Gerardo nel corso di un convegno promosso dalla stessa Asst Monza-Desio per trovare una risposta soprattutto al problema principale del momento: i tagli e la difficoltà di offrire un servizio di qualità che continui ad essere sostenibile.

Un parterre de roi di relatori ha affrontato l’argomento “La sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale alla luce del quadro economico attuale” con grande competenza e martedì sul Giornale di Monza potrete leggere i loro diversi punti di vista:

  1. Dottor Sergio Harari, Direttore dell’Unità di Pneumologia dell’Ospedale San Giuseppe di Milano che interviene sulle pagine del Corriere della Sera (moderatore)
  2. Professor Walter Gualtiero Ricciardi, Presidente Istituto Superiore di Sanità
  3. Professoressa Cristina Messa, Magnifico Rettore Università di Milano Bicocca
  4. Professor Francesco Longo, Docente di Economia delle Aziende Sanitarie, Università Luigi Bocconi
  5. Professor Eugenio Pessina, Docente di Public Management, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano
  6. Dottor Matteo Stocco, Direttore Generale ASST Monza, giornalista pubblicista
  7. Dottor Giulio Gallera, Assessore al Welfare Regione Lombardia
  8. Dottor Fabrizio Sala, Vice Presidente e Assessore alla Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzazione delle Imprese Regione Lombardia
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia