La sede del Gruppo alpini di Lentate sarà intitolata a Giorgio Bona

Tutto pronto per la manifestazione di domenica, con l'inaugurazione della "casa" delle penne nere di Lentate.

La sede del Gruppo alpini di Lentate sarà intitolata a Giorgio Bona
Seregnese, 13 Settembre 2019 ore 18:23

La «casa» delle penne nere lentatesi sarà intitolata a Giorgio Bona, alpino generoso e disponibile morto nell’agosto 2018 a 87 anni.

La sede degli alpini intitolata a Giorgio Bona

Un modo per rendere omaggio e ricordare un uomo altruista, legatissimo alla sua famiglia e ai valori delle penne nere. E proprio a lui il gruppo guidato da Alessandro Zanco ha deciso di dedicare la giornata di domenica 15 settembre. Un giorno speciale, in cui verrà inaugurata ufficialmente la sede, ricavata nei locali dell’ex farmacia di Copreno, in via Trieste. L’evento, patrocinato dal Comune, prenderà il via alle 9.30 con il ritrovo al parco comunale di via Trento dove alle 10.30 si terrà l’alzabandiera. Alle 10.45 deposizione della corona al monumento dei Caduti e alle 11.10 inaugurazione della nuova sede con i discorsi delle autorità. Alle 11.30 «intrattenimento giovane da gruppo giovane», per portare un po’ di allegria e di freschezza, e alle 12.30 rinfresco offerto dal Gruppo alpini all’interno del parco.

Tutto pronto per domenica 15 settembre

Il capogruppo invita tutti a partecipare e a esporre il tricolore: «Sarà una bellissima festa, con la quale inaugurare ufficialmente quella che da qualche mese è diventata la nostra “casa” – commenta entusiasta – Abbiamo voluto che portasse il nome di Giorgio Bona perché è stato un grande alpino ed è sempre stato vicino al nostro gruppo. Nonostante l’età e le difficoltà motorie, il giorno in cui abbiamo festeggiato la nascita ufficiale del nostro gruppo aveva voluto camminare, aiutandosi solo con il bastone, da viale Italia a Camnago fino a piazza San Vito. Era una persona straordinaria, aveva sempre la battuta pronta e fino all’ultimo ha dimostrato una forza incredibile. Questo è il nostro modo per dimostrargli che sarà sempre con noi».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia