Cesano Maderno

Ladri arrestati in piattaforma ecologica: il sindaco ringrazia i Carabinieri

"L’Amministrazione comunale non intende tollerare oltre le incursioni dei malviventi".

Ladri arrestati in piattaforma ecologica: il sindaco ringrazia i Carabinieri
Cronaca Seregnese, 15 Aprile 2021 ore 11:27

Dopo l'arresto dei due ladri sorpresi a rubare nella piattaforma ecologica di Cesano Maderno, l'Amministrazione comunale plaude ai Carabinieri della Tenenza e al comandante Sebastiano Ciancimino.

Ladri arrestati in piattaforma ecologica

Ai Carabinieri il grazie del sindaco Maurilio Longhin, dell’assessore all’Ambiente, Salvatore Ferro, e di tutta l’Amministrazione comunale. "L’arresto in flagranza di reato dei due ladri è il frutto di un coordinamento tra Istituzioni che sempre più rappresenta la chiave per raggiungere l’obiettivo della sicurezza dei cittadini" si legge in una nota diffusa dal Comune.

Il monitoraggio dell'area

Nell'operazione dei Carabinieri, che nei giorni scorsi hanno arrestato i responsabili di un tentato furto alla piattaforma ecologica, l’Amministrazione comunale ha avuto un ruolo attivo: ha partecipato al monitoraggio dell'area comunale di via Fabio Massimo, d'accordo e in sinergia con gli uffici di Gelsia Ambiente e la Tenenza cittadina.

Un delicato lavoro di intelligence

Un lavoro di intelligence che ha visto impegnato per diverso tempo il Comune e che è stato condotto nella più assoluta riservatezza per non compromettere il buon esito dell’operazione: il monitoraggio del Comune ha contribuito a cogliere i responsabili del tentato furto in flagranza di reato. Così l'assessore all'Ambiente, Salvatore Ferro:

“Con questa azione si vuole dare un segnale forte e sottolineare che l’Amministrazione non intende tollerare le incursioni che i malviventi compiono immettendosi nella piattaforma spesso ancor prima che chiuda, per accaparrarsi la refurtiva di maggior valore, creando disagio e timore ai cittadini presenti in piattaforma in prossimità della chiusura”.

 

 

 

 

Necrologie