Bambini ladri beccati in flagranza a Nova Milanese

Intervenuti su segnalazione di un furto, i Carabinieri di Nova Milanese si sono trovati di fronte due ladri bambini di 9 e 11 anni

Bambini ladri beccati in flagranza a Nova Milanese
16 Maggio 2017 ore 17:24

Due bambini di 9 e 11 anni sono stati sorpresi dai Carabinieri di Nova Milanese ieri pomeriggio mentre tentavano di scassinare la porta di un appartamento in via Caravaggio a Nova Milanese. I due bambini ladri sono stati affidati a due comunità protette.

Incredibile abilità dei bambini ladri

Ha dell’incredibile la vicenda scoperta dai Carabinieri di Nova Milanese in via Caravaggio. Giunti sul posto grazie alla segnalazione di una vicina, i militari si sono trovati di fronte a due ladri bambini. I due sono fratelli, uno di 9 e uno di 11 anni.

Beccati mentre fuggivano

Quando i militari sono arrivati in via Caravaggio, i due furfantelli stavano cercando di forzare la porta di ingresso di un appartamento. Uno dei due ha visto arrivare la pattuglia da una finestra delle scale e ha dato l’allarme all’altro. Si sono precipitati giù dalle scale, ma sono incappati nei militari che stavano entrando dal portone. Immediatamente bloccati, i due ragazzini non hanno opposto resistenza. Forse un terzo complice, adulto, li stava aspettando in auto lì vicino, ma li ha abbandonati. Con loro avevano attrezzi atti allo scasso, che sono stati sequestrati.

La segnalazione arriva da una vicina

La caserma è stata avvisata direttamente dalla telefonata di una vicina. Un gesto semplice ma importante, che ha permesso ai militari di giungere sul posto in pochi minuti. La signora, una donna anziana, ha preferito chiamare direttamente il presidio di piazza Libertà. Evidentemente, grazie alla sua capacità di reazione, l’intervento dei Carabinieri novesi si è svolto nella massima rapidità.

I due ladri bambini ora sono in comunità

I due ragazzini avevano con sè solamente un cellulare. I Carabinieri hanno cercato di comporre qualche numero, ma dall’altro capo rispondevano solamente in una incomprensibile lingua straniera, probabilmente dell’est Europa. I genitori dei due sono irreperibili, motivo per cui i bambini sono stati affidati a due distinte comunità protette, una a Sondrio e una a Milano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia