Ladri di biciclette a Sirmione: arrestati due brianzoli

I due hanno anche aggredito i Carabinieri

Ladri di biciclette a Sirmione: arrestati due brianzoli
Cronaca 10 Agosto 2017 ore 09:12

Ladri di biciclette a Sirmione: arrestati due brianzoli

Controlli del territorio

Nel corso della settimana appena conclusa, Carabinieri e Polizia locale di Sirmione hanno compiuto una serie di servizi di controllo del territorio, nello specifico sulla sponda bresciana della località gardesana dopo aver ricevuto notizia di numerosi furti di biciclette.

Due ladri pizzicati

Durante l’attività hanno anche messo a segno una serie di arresti. In particolare, un 36enne e un 49enne residenti in provincia di Monza sono stati sorpresi mentre rubavano una due ruote nel parcheggio di via Marconi dopo aver rotto una catena con un tronchese.

Furto aggravato, lesioni e violenza

I due erano già sospettati e quando sono stati beccati dalle Forze dell’ordine hanno avuto con loro una colluttazione e sono finiti in manette. Entrambi con le accuse di furto aggravato, lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. A loro disposizione c’era un furgone sul quale sono state trovate altre quattro biciclette rubate da 500 euro ciascuna, poi restituite ai proprietari.

In manette

Il 49enne è finito in carcere a Canton Mombello a Brescia, mentre per il 36enne sono stati disposti i domiciliari. Durante i controlli, è stato fermato e denunciato a piede libero anche un minorenne italiano per aver rubato una bici fuori da un bar del centro. Un 27enne rumeno, invece, è stato deferito a bordo di una due ruote sua, ma usata per compiere un furto in una casa. L’uomo è stato poi rimesso in libertà e con il divieto di dimora nel bresciano.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità