Nel fine settimana

Ladri di rame a Bovisio messi in fuga dai Carabinieri

A Varedo invece  arrestato uno straniero fermato per un controllo

Ladri di rame a Bovisio messi in fuga dai Carabinieri
Desiano, 03 Agosto 2020 ore 16:14

Ladri di rame a Bovisio messi in fuga dall’arrivo dei Carabinieri. A Varedo invece arrestato uno straniero fermato per un controllo

Ladri di rame messi in fuga dall’arrivo dei Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Desio sono intervenuti poco dopo la una di notte, tra sabato e domenica, in un’azienda di via Di Vittorio a Bovisio Masciago, dove era appena suonato l’allarme. Una volta sul posto i militari hanno notato due persone fuggire nel buio. Non sono riusciti a fermarle, ma hanno mandato a monte il loro piano.

Tre tonnellate di metallo su un bancale

I ladri avevano già sistemato su un bancale circa 3 tonnellate di rame che erano pronte per essere caricate su un furgone lasciato nelle vicinanze. Procedendo con gli accertamenti è emerso che il veicolo era stato rubato a Monza e al suo interno sono stati trovati altri 7 quintali di metallo.

A Varedo arrestato uno straniero

Nel fine settimana i Carabinieri hanno arrestato a Varedo un 40enne straniero dopo averlo fermato per un controllo.  Al momento di esibire i documenti, i militari hanno scoperto che a suo carico pendeva una condanna a 3 mesi e 3 giorni di carcere emessa dalla Procura di Trieste per un furto aggravato commesso nel 2017.  L’uomo era stato fermato  già altre volta ma l’arresto è scattato solo ora

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia