Cronaca
Bernareggio

Ladri scatenati: assaltata l'azienda di informatica a colpi di mazza

Incredibile colpo messo a segno dai ladri che prima hanno provocato danni importanti alla struttura e poi hanno trafugato decine di computer

Ladri scatenati: assaltata l'azienda di informatica a colpi di mazza
Cronaca Vimercatese, 23 Dicembre 2022 ore 13:45

Prima hanno tastato il terreno rovistando, come dei veri topi d’appartamento, tra i capannoni  del complesso industriale. Poi sono entrati in azione depredando il magazzino della "Nb4", azienda di informatica. E, dopo aver quasi abbattuto una parete a colpi di mazza, se ne sono andati con circa 30mila euro di materiale elettronico tra computer, portatili e altro ancora.

Il furto a Bernareggio

Ha veramente dell’incredibile il furto avvenuto la scorsa settimana nella zona industriale di Bernareggio. Un vero e proprio raid che ha messo in ginocchio diverse ditte dei dintorni, costrette nei giorni seguenti a fare la conta dei danni subiti. A pagare il conto più salato, come detto, è stata la "Nb4". Scavalcando il muro di cinta, in un primo momento hanno "visitato" i capannoni della "Perotti" e di un altro stabilimento della zona non trovando però praticamente nulla da rubare. L’ultimo tentativo, purtroppo, si è rivelato quello giusto.

Bottino e danni ingenti

Una volta scattato l'allarme, presi dalla foga e dall’agitazione hanno preso a mazzate anche l’antifurto, mettendo poi le mani su tutto il materiale possibile:

"Alla fine si sono presi circa quindici tra computer e portatili, più altre strumentazioni elettroniche - prosegue Pezzali - Facendo una rapida stima, il bottino potrebbe anche aggirarsi sui 30mila euro. Senza contare ovviamente i danni, perché tra il muro sfondato e gli impianti di sicurezza distrutti dobbiamo contare altri 3mila euro circa".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie