Desio

“L’Amministrazione sospende le strisce blu, ma in realtà si paga ancora”

La Lega: "Pasticcio dell'Amministrazione. Si sono dimenticati di spegnere i totem e non ci sono avvisi"

“L’Amministrazione sospende le strisce blu, ma in realtà si paga ancora”
Desiano, 11 Novembre 2020 ore 14:55

Da ieri, 10 novembre, a Desio “hanno deciso di sospendere il pagamento per la sosta nei parcheggi a strisce blu fino al 4 dicembre 2020, ma i totem sono in funzione, accettano il pagamento ed erogano il tagliando regolarmente”.  A segnalarlo è la Lega.

La denuncia della Lega: “Strisce blu sospese ma si paga ancora”

“E’ come se l’Amministrazione non avesse emanato alcuna ordinanza” fanno presente i leghisti, che questa mattina in centro hanno verificato la mancata sospensione. “Molti cittadini non ne sono al corrente, ciò è dimostrato dal gran numero di automobili parcheggiate con esposto il tagliando, e provvedono al pagamento non dovuto per la sosta, come certificato dallo scontrino che ho ricevuto da un automobilista”.

“Si sono dimenticati di spegnere i totem”

“Si sono dimenticati di spegnere i totem o, se questo non fosse possibile, di affiggere degli avvisi per comunicare la sospensione dell’area a pagamento. Anche nella gestione di una situazione così semplice, si è palesata nuovamente la superficialità e l’imprecisione di questa Amministrazione pasticciona e lacunosa”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia