Lascia il figlio in auto al freddo un’ora, poi dà di matto coi vigili a Monza (VIDEO)

Un pakistano 45enne ha perso la testa in via Borgazzi a Monza dopo esser stato fermato dai vigili che gli contestavano d'aver lasciato il figlio in auto al freddo per un'ora

Lascia il figlio in auto al freddo un’ora, poi dà di matto coi vigili a Monza (VIDEO)
13 Gennaio 2017 ore 13:09

Ha perso la testa, questa mattina, in via Borgazzi, un 45enne pakistano residente a Seregno. Alla fine i vigili hanno dovuto bloccarlo a terra sul marciapiede con la forza, anche per impedire che lui – come minacciato – tentasse di darsi fuoco.

Gli agenti sono giunti sul posto mentre l’uomo stava facendo inversione per andarsene e l’hanno fermato. Erano stati allertati da qualcuno perché lo straniero aveva lasciato per un’ora il figlio al freddo in auto, mentre a suo dire si recava dal Giudice di pace.

Non si aspettavano certo che desse in escandescenza a quel modo.

Revisione scaduta per la Renault e relativa salata sanzione, il 45enne è stato anche denunciato per detenzione di un mattarello, che si trovava nell’abitacolo, poi il bimbo è stato consegnato alla madre tramite gli assistenti sociali.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia