Cronaca

Lascia la figlia di due anni in auto per fare la spesa: "Me la sono dimenticata"

Il monzese di 45 anni è indagato per abbandono di minore

Lascia la figlia di due anni in auto per fare la spesa: "Me la sono dimenticata"
Cronaca Monza, 25 Settembre 2017 ore 18:10

Ha lasciato la figlia di appena due anni in auto per andare a fare la spesa. E agli agenti che gli hanno chiesto spiegazioni, si è giustificato dicendo di essersela dimenticata.

E' indagato per abbandono di minore P.T., il 45enne monzese che, domenica sera, ha lasciato la bambina da sola all'interno del veicolo, parcheggiato al piano interrato, per andare a fare acquisti all'Auchan di via Lario.

I fatti domenica sera all'Auchan

Erano circa le 19.30 quando agli agenti della Polizia di Stato è arrivata la richiesta di intervento da parte del personale del 118 che chiedeva supporto in merito alla segnalazione di una bambina in lacrime che si trovava da sola in un'auto, sul seggiolino posteriore destro, con tanto di cintura ancora allacciata.

Un cliente ha notato la bimba in lacrime

A notarla era stato poco prima un cliente che, dopo aver constatato che non ci fosse nessuno nei paraggi, aveva subito allertato le Forze dell'ordine. Gli agenti, arrivati sul posto, hanno quindi preso il numero di targa e contattato la vigilanza dell'Auchan per far sì che trasmettessero l'annuncio tramite gli altoparlanti.

Hanno quindi aperto la portiera e hanno cercato di tranquillizzare la bimba. Il padre è arrivato poco dopo, spiegando agli operatori di essersela dimenticata.

Seguici sui nostri canali
Necrologie