Medici e infermieri stanno dando il massimo

L’Asst di Vimercate replica al NurSind “Ogni sforzo in campo”

Nel pomeriggio il sindacato infermieristico aveva denunciato una situazione di grave carenza di personale nei reparti covid free.

L’Asst di Vimercate replica al NurSind “Ogni sforzo in campo”
Vimercatese, 18 Novembre 2020 ore 18:46

L’Asst di Vimercate replica al Nursind di Monza e Brianza che attraverso le parole del suo segretario, Donato Così, nel pomeriggio di oggi aveva parlato di diverse criticità all’interno dell’Ospedale di Vimercate.

L’Asst di Vimercate replica al NurSind

La prima questione sollevata dal NurSind riguarda la presenza, all’interno del reparto Covid free del Tulipano Giallo, di due infermieri e due oss per 53 pazienti nel turno notturno.

“Ben consapevoli che il comparto medico e infermieristico sta dando l’anima per fronteggiare questa seconda ondata Covid e che tutti i dipendenti si stanno sacrificando enormemente – fa sapere l’Asst -, occorre specificare che il turno di notte è un turno di sorveglianza. In caso di criticità all’interno del reparto è pronta ad intervenire una squadra di emergenza composta da due rianimatori e un infermiere. Da questo punto di vista quindi l’Asst assicura il massimo dell’attenzione nella presa in carico di tutti i pazienti che si trovano in ospedale, anche nei reparti Covid Free”.

Il NurSind aveva poi fatto sapere che “nell’ospedale di Vimercate solo gli infermieri che lavorano nei reparti Covid sono dotati di mascherine Ffp2, mentre agli altri vengono fornite le mascherine chirurgiche”. Anche su questo l’Asst ci tiene a precisare che l’Azienda non ha alcun tipo di problema di dotazione o di approvvigionamento di Dispositivi di Protezione Individuale. “Tutto il personale ha la possibilità di avere a disposizione dpi differenti, e quindi anche di tipo FFp2, in base al tipo di esposizione che ha con il paziente”.

Attualmente 252 pazienti Covid tra Vimercate e Carate

Infine si torna sempre ai numeri. Attualmente l’Asst di Vimercate ha in carico 252 pazienti Covid, 195 ricoverati presso l’ospedale di via Santi Cosma e Damiano e i restanti nel presidio di Carate.

Ovviamente le strutture sono sotto pressione e tutto il personale impiegato sta dando il massimo, anche in considerazione del fatto che molti infermieri e operatori sanitari sono assenti. Proprio riguardo a questo l’Asst precisa di aver appena chiuso un concorso per l’assunzione di personale infermieristico. “In queste ore abbiamo definito una graduatoria di oltre 400 candidati da cui potremo attingere già nel mese di dicembre. Abbiamo inoltre attivato diverse procedure e avvisi pubblici proprio per coprire le assenze più importanti. Al momento è in previsione l’assunzione di un centinaio di infermieri”.

(immagine archivio)

TORNA ALLA HOME 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia