Lavoratori FedEx e Tnt a colloquio con il futuro premier Conte

Una delegazione nazionale ha incontrato il prossimo presidente del Consiglio fuori da Montecitorio.

Lavoratori FedEx e Tnt a colloquio con il futuro premier Conte
Vimercatese, 01 Giugno 2018 ore 12:54

Lavoratori FedEx e Tnt a colloquio con il futuro premier Giuseppe Conte. Una delegazione di dipendenti, in sciopero dopo l’annuncio di ingenti tagli al personale, hanno incontrato il futuro presidente del Consiglio fuori da Montecitorio.

“Dovete fidarvi di noi”

Poche le parole scambiate da Giuseppe Conte e dalla delegazione nazionale dei lavoratori FedEx e Tnt presente a Roma.

“Dovete fidarvi di noi – ha dichiarato Conte – Abbiamo messo su una bella squadra di ministri. Il ministro dello Sviluppo economico sarà Luigi Di Maio. Io un grande? Devo ancora dimostrare di esserlo”.

La formazione del Governo rappresenta indubbiamente una speranza in più per i lavoratori del colosso americano delle spedizioni, che avranno ora un interlocutore con cui potersi confrontare. La protesta intanto prosegue anche sul nostro territorio. Alcuni dipendenti della filiale FedEx di Ornago erano oggi presenti fuori dalla sede di Peschiera Borromeo, mentre ieri a Malpensa. Lo sciopero è iniziato ieri e terminerà nella giornata di oggi.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia