Lavori di manutenzione: chiuso al traffico per un mese il sottopasso di via Toniolo

Da lunedì 18 febbraio inizieranno i lavori di RFI di consolidamento del tunnel che collega il quartiere di San Giuseppe con San Rocco.

Lavori di manutenzione: chiuso al traffico per un mese il sottopasso di via Toniolo
Monza, 05 Febbraio 2019 ore 16:14

Resterà chiuso al traffico per circa un mese il sottopasso ferroviario di via Toniolo a Monza. Lunedì 18 febbraio inizieranno, infatti, i lavori di RFI di consolidamento del tunnel che collega il quartiere di San Giuseppe con San Rocco.

Lavori di manutenzione del sottopasso di via Toniolo: i percorsi alternativi

I percorsi alternativi prevedono il transito attraverso via Borgazzi, via Aquileia e via Monte Santo. Durante la chiusura del sottopasso la situazione della viabilità sarà monitorata con la massima attenzione per mettere in campo, se necessario, immediati interventi correttivi.

Per informare cittadini ed automobilisti e indirizzarli verso la viabilità alternativa è stata predisposta una campagna di comunicazione che prevede dai prossimi giorni il posizionamento di nove pannelli informativi collocati in prossimità degli incroci strategici fino a 300 metri dal sottopasso, la comunicazione sul sito del Comune e sui social e l’invio di un messaggino attraverso il servizio «MonzaSMS». Inoltre è prevista anche la distribuzione di volantini informativi «door-to-door» al Centro Civico San Rocco, alla Parrocchia di San Rocco, alla Scuola dell’infanzia parrocchiale San Rocco, all’IPSIA Monza «Enzo Ferrari», alla Biblioteca San Rocco, alla Scuola elementare «Zara», alla Parrocchia San Giuseppe e alla Scuola Materna San Luca.

Sarà garantito l’accesso agli autobus di Autoguidovie Italiane, che hanno un deposito proprio in via Toniolo, nelle vicinanze del sottopasso.

Travi di sostegno usurate

“RFI, proprietaria del sottopasso, ci ha comunicato che è necessario intervenire sulla struttura che sostiene la massicciata ferroviaria delle linee Milano-Chiasso e Milano-Carnate/Molteno-Lecco a causa dello stato d’usura delle travi di sostegno”, dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Simone Villa.

L’alternativa era il senso unico alternato – spiega l’Assessore – che, però, avrebbe comportato un consistente aumento dei tempi dei lavori, oltre quattro mesi, a causa della necessità di smontare e rimontare le paratie di cantiere. Con RFI, pertanto, abbiamo concordato la chiusura completa del sottopasso, comprimendo in questo modo i tempi di intervento e nel contempo garantendo il transito pedonale”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia