Le chiede la mano alla maratona di Copenhagen

Il podista vimercatese si è inginocchiato subito dopo aver tagliato il traguardo.

Le chiede la mano alla maratona di Copenhagen
Vimercatese, 21 Maggio 2019 ore 09:35

Una proposta di matrimonio così non la si riceve ogni giorno. Ha corso al suo fianco per tutto il percorso della maratona di Copenaghen e le ha chiesto la mano.

La proposta di matrimonio alla fine della maratona di Copenhagen

Hanno corso fianco a fianco per tutto il tragitto e appena la sua fidanzata Sonia ha tagliato il traguardo della sua prima maratona, Marco si è inginocchiato davanti a lei. Ha tirato fuori l’anello dalla tasca, le ha dato un bacio e le ha chiesto di sposarlo.

Una storia strappalacrime, di una delle fiabe più belle, quella che vi stiamo per raccontare e che ha per protagonista il vimercatese Marco Aperlo, 42anni e la sua futura sposa Sonia Sala, 36enne di Olgiate Molgora. I due fidanzati già da quattro anni convivono ad Osnago, ma tra meno di dodici mesi convoleranno a nozze. Domenica mattina Marco, tesoriere dell’associazione vimercatese «Time 4 Run», si trovava a Copenaghen insieme a Sonia e a Ivan Russo, il presidente del sodalizio. Sonia era la prima volta che affrontava una maratona e per questo, oltre al suo fidanzato, c’era ad accompagnarla anche il numero uno del sodalizio sportivo. Un evento preparato nei dettagli negli ultimi mesi, con tanto allenamento e fatica. E mentre la 36enne si allenava in vista della gara più faticosa, il suo fidanzato Marco ha pensato bene di ripagare i suoi sforzi chiedendole la mano.

La decisione di Marco

E, come in una fiaba, domenica mattina, appena Sonia ha tagliato il traguardo, Marco si è inginocchiato ai suoi piedi e ha fatto il grande passo. Il tutto sotto lo sguardo del pubblico della capitale danese che seguiva la gara sugli spalti e che ha riservato alla coppia applausi a non finire, facendo diventare Marco e Sonia due vere star. E ad immortalare il momento più bello è stato il presidente Russo.

«E’ stata una gioia immensa perché appena ho tagliato il traguardo ero contenta per aver portato a termine la prima maratona della mia vita e mai pensavo a quello che sarebbe accaduto dopo pochi secondi – ha sottolineato ancora emozionata Sonia ieri mattina, lunedì, raggiunta telefonicamente in Danimarca dove si trovava in compagnia del futuro sposo – E poi ho visto Marco in ginocchio davanti a me e ho capito tutto. Ad averlo saputo prima che sarebbe finita così mi sarei iscritta prima alla maratona».

L’articolo completo in edicola oggi con il Giornale di Vimercate sfogliabile anche online su pc, tablet e smartphone.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia