Menu
Cerca

Le corone dei partigiani rubate al cimitero tornano al loro posto

Asportate dal monumento dedicato ai Martiri Vimercatesi.

Le corone dei partigiani rubate al cimitero tornano al loro posto
Cronaca Vimercatese, 28 Dicembre 2017 ore 14:45

Le corone dei partigiani rubate al cimitero tornano al loro posto.  L’Amministrazione comunale di Vimercate ha deciso di acquistare nuovamente le corone in ferro battuto che ad ottobre erano state vergognosamente trafugate dal monumento all’interno del cimitero cittadino. Alcune erano poi state trovate in uno scatolone, completamente distrutte.

Alcune delle corone trafugate e ritrovate distrutte

In memoria dei Martiri Vimercatesi

Otto corone, una per ciascuno dei giovani vimercatesi trucidati all’inizio del 1945 dai nazifascisti. Il furto era stato denunciato dalla sezione cittadina dell’Anpi che aveva lanciato un appello affinché l’Amministrazione ricomprasse e rimettesse le corone al loro posto. Appello accolto dal Comune che ha dato mandato ad una ditta di Usmate di creare otto nuove corone.

Necrologie