Servizi

“Le linee di bus tagliate in Brianza vanno ripristinate”

Pesanti critiche del consigliere regionale Alessandro Corbetta all'Agenzia per il trasporto pubblico locale: "Ci aspettiamo più attenzione per questo territorio"

“Le linee di bus tagliate in Brianza vanno ripristinate”
Caratese, 10 Luglio 2020 ore 16:11

“Le linee di bus tagliate in Brianza vanno ripristinate”. A chiederlo è il consigliere regionale della Lega Alessandro Corbetta con un’interrogazione alla Giunta Fontana.

“Le linee di bus tagliate in Brianza vanno ripristinate”

“Stop a tagli in Brianza, le linee su gomma z233 e z242 erogate da Autoguidovie vanno ripristinate” è la richiesta di Alessandro Corbetta, consigliere regionale leghista, depositata al Pirellone con un’interrogazione alla Giunta regionale.

L’intervento di Corbetta arriva a seguito della segnalazione fatta dal consigliere comunale di Besana Davide Bruscagin. “La mobilità in Brianza è di fondamentale importanza, specie se consideriamo che nel periodo pre Covid ogni giorno erano circa 400.000 i pendolari che si muovevano da e verso la nostra Provincia. Inoltre sono circa 127.000 i brianzoli che ne escono per motivi di lavoro e studio”.

Numeri importanti a giudizio di Corbetta, numeri “che, uniti agli atavici problemi di traffico di cui soffre la nostra provincia, rendono prioritario mantenere un sistema di trasporti efficiente e capillare. Sfortunatamente però le linee degli autobus z233 (Triuggio – Albiate – Seregno FS) e z242 (Desio – Seregno – Carate – Renate),  necessarie per la viabilità e il collegamento di diversi comuni brianzoli, risultano essere temporaneamente soppresse. Questa mancanza di servizio genera un fenomeno di isolamento dell’area e crea disagi ai cittadini e agli abitanti dei comuni interessati, soprattutto alle fasce più deboli della popolazione. Il danno si ripercuote anche sulla salubrità dei luoghi, poiché indirettamente incentiva l’utilizzo del mezzo privato con conseguente congestione di traffico e di inquinamento”.

Alessandro Corbetta consigliere regionale della Lega
Alessandro Corbetta, consigliere regionale della Lega

“Regione Lombardia ha inoltre dato disposizioni chiare affinché vengano garantiti i servizi di trasporto tramite l’attuazione dell’orario invernale non scolastico. Chiedo con forza alla Giunta regionale di farsi portavoce presso l’ente competente, ovvero l’Agenzia del Trasporto Pubblico Locale del bacino della Città Metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia, affinché vengano ripristinate celermente le due linee in ottemperanza delle disposizione regionali.“

“Questo trattamento nei confronti della provincia di Monza e Brianza da parte dell’agenzia Tpl – Conclude Corbetta –  totalmente sbilanciata su Milano, ha francamente stancato. Ci aspettiamo dall’agenzia attenzione per questo territorio, viste le sue peculiarità e i soldi che ogni anno i suoi cittadini versano in tasse, e non una continua riduzione dei servizi”.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia