Le pere di Abio per i bambini in ospedale

Sabato prossimo, 30 settembre, i volontari saranno presenti a Carate, Cinisello, Monza, Desio, Seregno, Vimercate e Villasanta

Le pere di Abio per i bambini in ospedale
24 Settembre 2017 ore 10:22

Basta una pera per far sorridere i bambini in ospedale.

Si rinnova anche quest’anno l’invito di Abio (Associazione per i bambini in ospedale) che sabato prossimo scenderà in piazza per la tradizionale vendita di pere, il cui ricavato sarà destinato alle attività del sodalizio.

Sabato i volontari Abio porteranno in oltre 150 piazze italiane il sorriso che ogni giorno regalano ai bambini e agli adolescenti in ospedale. E’ la Giornata Nazionale Abio, nata per far conoscere le attività del sodalizio che conta oltre 5mila volontari.

In quali piazze sarà possibile acquistare le pere?

In Brianza, i volontari saranno presenti a Carate Brianza (Ospedale – Via IV Novembre, presso il bar Le sorelle di via Cusani, presso il bar Sole di via Matteotti) a Cinisello Balsamo in piazza Costa e piazza Gramsci, a Monza in Arengario, a Desio in piazza Conciliazione, a Seregno in piazza Concordia, a Villasanta in piazza Monsignor Gervasoni e, infine, a Vimercate al centro commerciale Torri Bianche.

Per tutta la giornata palloncini, giochi e sorrisi

Per tutta la Giornata ai bambini saranno dedicati palloncini, giochi, sorrisi: una vera e propria festa dedicata alla solidarietà e al volontariato.

Tutti potranno sostenere Abio e ricevere il simbolo della Giornata, un cestino di pere IGP dell’Emilia Romagna offerto e distribuito dal Consorzio Opera.

Grazie al contributo di tutti, le Associazioni potranno realizzare corsi di formazione per portare nuovi volontari nei reparti di pediatria delle città italiane.

Giornata Abio nata 13 anni fa

La Giornata Nazionale Abio è nata tredici anni fa per raccontare quello che i volontari fanno ogni giorno in oltre 200 reparti di pediatria in tutta Italia, per coinvolgere le persone, invitarle a seguire i corsi di formazione per diventare volontari, spiegare che i bambini, gli adolescenti, i loro genitori, hanno dei diritti anche e soprattutto in ospedale.

Per informazioni: www.abio.org.

La Giornata Nazionale ha ricevuto il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e della Regione Lombardia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia