Menu
Cerca
Cronaca

Le "perle" di Monza alla Borsa Internazionale del Turismo

La città di Teodolinda parteciperà alla digital edition del più importante evento dedicato al turismo in Italia

Le "perle" di Monza alla Borsa Internazionale del Turismo
Cronaca Monza, 05 Maggio 2021 ore 17:53

Le "perle" di Monza alla Borsa Internazionale del Turismo. La città di Teodolinda parteciperà alla digital edition del Bit, più importante evento dedicato al turismo in Italia che si terrà online dal 9 all’11 maggio per gli operatori e dal 12 al 14 maggio per il pubblico.

Le "perle" della città

Sarà l'occasione per Monza per mettere in mostra tutti i suoi gioielli. In primis la Reggia, una delle ville neoclassiche più belle d’Italia, con il suo parco, il più grande polmone verde recintato d’Europa. Ma Monza è anche l’Autodromo, il tempio della velocità, che nel 2022 compirà cent’anni. È uno dei circuiti più antichi al mondo e durante tutto l’anno i suoi rettilinei e le sue curve sono percorse da auto d’epoca e da corsa.

Reggia, Parco e Autodromo convivono e rappresentano, oggi, il traino del turismo monzese. Senza dimenticare alcune delle altre "perle" della città: il Duomo, voluto dalla regina longobarda Teodolinda, con la sua Cappella degli Zavattari, che tra i suoi tesori unici, custodisce la Corona Ferrea, simbolo del potere regale; la nuova sede dei Musei Civici di Monza, ospitati nello storico edificio della "Casa degli Umiliati", con 140 opere che raccontano la storia della città; l’Arengario, sede di importanti mostre e cuore della vita cittadina; Santa Maria delle Grazie, suggestivo santuario francescano del 1463.

"Il turismo per Monza è diventato uno straordinario generatore di nuova economia e un volano per tutto il territorio - ha fatto sapere l'assessore alla Cultura Massimiliano Longo - Ma la pandemia sta cambiando anche il nostro modo di viaggiare. Per questo pensiamo di portare i turisti alla scoperta del patrimonio culturale della nostra città anche attraverso il ciclismo slow".

 

Necrologie