Le “politiche di Destra” del sindaco sul New York Times

Il quotidiano americano ha dedicato un ampio reportage alla ex Stalingrado d'Italia, tra "lotta ai clandestini" e blocco della moschea

Le “politiche di Destra” del sindaco sul New York Times
04 Maggio 2018 ore 08:21

Le “politiche di Destra” del sindaco di Sesto San Giovanni Roberto Di Stefano (e della sua Giunta) sul New York Times. Il quotidiano americano, ieri, ha dedicato un ampio reportage alla ex Stalingrado d’Italia, tra “lotta ai clandestini” e blocco della moschea.

Gli Usa guardano all’Italia… E a Sesto

“Outside Milan, a taste of a Right-Wing Italy”. Questo il titolo del lungo articolo firmato da Elisabetta Povoledo, dal 1992 inviata in Italia del giornale a stelle e strisce. Sesto, la “roccaforte della Sinistra” conquistata dal Centrodestra alle elezioni dello scorso giugno, viene raccontata ripercorrendo le misure, le decisioni e i provvedimenti “di Destra” presi dalla Giunta Di Stefano nei suoi dieci mesi di vita: dai “mini daspo”, gli allontanamenti provvisori effettuati dalla Polizia locale, che ormai hanno toccato quota 230, ai veri e propri daspo urbani firmati dal questore. E ancora dal blocco della moschea, all’altissima concentrazione di cittadini stranieri (il 19 per cento degli 81mila totali). “Sesto è il luogo dove la difficile economia del Paese e la crisi dei migranti collidono”, scrive l’inviata.

Intervistato anche il medico di colore discriminato

Nel reportage, Povoledo fa parlare anche il giovane medico sestese di colore Andi Nganso, vittima recentemente di un brutto episodio di razzismo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia