Leghisti brianzoli pronti al maxi raduno di Pontida

C'è grande attesa tra i militanti per l'ormai tradizionale raduno della Lega previsto per domenica.

Leghisti brianzoli pronti al maxi raduno di Pontida
Monza, 28 Giugno 2018 ore 16:22

Leghisti brianzoli pronti al maxi raduno di Pontida. Ci saranno i veterani, ma anche le giovani leve alla loro “prima Pontida”.

Leghisti brianzoli

Ci saranno i veterani, ma anche le giovani leve alla loro “prima Pontida”. C’è grande attesa tra i militanti per l’ormai tradizionale raduno della Lega previsto per domenica. Una Pontida che, per forza di cose, sarà diversa rispetto a quelle del passato, visto che il Carroccio è al Governo. E che Matteo Salvini parlerà da Ministro dell’Interno e da vicepresidente del Consiglio. Presenti alla conferenza stampa di presentazione dell’evento di questa domenica organizzata mercoledì nella sede provinciale di via Pennati, anche l’ex sindaco di Monza, Marco Mariani, il consigliere regionale Andrea Monti, assessore allo Sport di Regione Lombardia, Martina Cambiaghi e il commissario provinciale Andrea Villa.

La dichiarazione dell’onorevole Paolo Grimoldi

“Domenica sarà la Pontida dei record, anche da un punto di vista numerico – ha fatto sapere l’onorevole Paolo Grimoldi -Dai segnali che stiamo raccogliendo dal territorio, nel mio caso quello lombardo, prevediamo un’affluenza senza precedenti. In questi giorni le nostre sedi territoriali, ma anche le pagine dei nostri social, sono invase da richieste di persone di ogni età ed estrazione sociale che ci domandano come arrivare a Pontida, gli orari e via dicendo. Tutte persone che non erano mai venute a Pontida e non si erano mai avvicinate alla Lega e che adesso, convinte dalle nostre idee di buon senso, convinte dalle risposte concrete ai bisogni reali che stiamo offrendo con i nostri ministri al Governo e con le centinaia di nostri amministratori locali sul territorio, vogliono essere coinvolte nel progetto di cambiamento proposto da Matteo Salvini. Domenica a Pontida sarà un bagno di folla e una festa di popolo, ma sarà anche un grande momento politico, in cui Salvini illustrerà la linea politica per il rilancio del Paese, un evento che aprirà un nuovo ciclo della nostra vita politica. Per questo la gente vuole esserci, perché, come ricordava il grande Gaber, la libertà è partecipazione”.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia