Cronaca

Lentate perde il suo storico sacrestano

Per 20 anni si è messo al servizio della parrocchia di San Vito

Lentate perde il suo storico sacrestano
Cronaca Seregnese, 24 Ottobre 2017 ore 08:00

Lentate piange il suo storico sacrestano Antonio Arnaboldi. Si è spento a 75 anni dopo aver combattuto contro una grave malattia.

Era un esempio di impegno civico e di amore per la città

Era un esempio di impegno civico e di amore incondizionato verso la propria città. Per 20 anni si è messo al servizio della parrocchia di San Vito, sempre disponibile e pronto ad aiutare, sempre attento che tutto fosse in ordine per le funzioni e le cerimonie. Un’attenzione che non dedicava solo alla chiesa, ma a tutta la sua città. Lentatese doc, non passava giorno che non facesse notare quello che non era in ordine, invitando l’Amministrazione e gli addetti ai lavori a "sistemare quella pianta", "pulire in quell’angolo", "dare un occhio a quel punto pericoloso".

Tutta la comunità si è stretta alla moglie del sacrestano

"Mio marito rappresenta pienamente il senso di appartenenza a un territorio - ci ha detto la moglie Mirella Mattiuzzo, che in questi giorni ha ricevuto tantissime dimostrazione di affetto - Mi mancherà tantissimo la sua attenzione agli altri. Il suo più grande amore era la famiglia, adorava nostro figlio Fabio e il nipotino Matteo e ha sempre fatto di tutto per renderci felici".

Seguici sui nostri canali
Necrologie