Lesmo, che festa (VIDEO): la finale per la “Gold” è realtà!

Con la vittoria in gara 3 contro Prevalle, l'As Lesmo 2004 stacca il pass per la finale playoff

22 Maggio 2017 ore 15:57

È un tripudio giallorosso al palazzetto di via Donna Rosa, dove ieri si  è celebrato l’accesso in finale playoff di “C Silver”. Determinante per la squadra di Sebastiano Fumagalli il successo nella decisiva gara 3 contro  Prevalle dopo la sconfitta per 77-65 sul campo dei bresciani in gara 2 che aveva rimesso la serie in parità.

Il match

La «bella» inizia al meglio per Lesmo che allunga sul 15-7: sembra già una fuga importante ma Prevalle resta a galla e alla prima sirena i giallorossi sono sul  +2. I padroni di casa mostrano qualche segnale di nervosismo ma nel secondo periodo ritrovano la concentrazione e iniziano a bombardare gli avversari dall’arco. Prevalle non ci sta e torna a -3, ma le bocche da fuoco di Lesmo non danno tregua alcuna e costringono gli ospiti al timeout. Nella ripresa la squadra di Fumagalli rientra contratta, fatica a trovare ritmo, ma riesce comunque a fare il vuoto portanfosi anche sul +20. Prevalle è con le spalle al muro, alza l’intensità difensiva e risale fino al -13. Nell’ultimo periodo la partita non c’è più, Prevalle prova ad innervosire gli avversari per tentare di invertire l’inerzia ma Lesmo controlla i nervi e progressivamente dilaga fino a +27.

La festa

Quando suona l’ultima sirena, sugli spalti i tifosi giallorossi possono finalmente dare inizio ai festeggiamenti, abbracciando i propri beniamini che dal campo si godono applausi e cori. La testa però è già alla prossima settimana, visto che domenica tra le mura amiche del Pala Donna Rosa arriva Cerro Maggiore per la gara 1 della finale playoff contro Cerro Maggiore. L’augurio per i lesmesi è quello di mettere sui binari giusti fin da subito la serie (si gioca al meglio delle 3 gare) per garantirsi la promozione in “C Gold” dopo un solo anno di purgatorio.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia