Coronavirus

Lesmo: in leggero aumento i casi positivi, calano le sorveglianze attive

Intanto sono iniziati gli interventi di sanificazione delle strade

Lesmo: in leggero aumento i casi positivi, calano le sorveglianze attive
Vimercatese, 26 Marzo 2020 ore 12:02

A Lesmo si registra un leggero aumento dei casi positivi al Coronavirus, ma fortunatamente calano le sorveglianze attive.

A comunicarlo è direttamente il sindaco Roberto Antonioli, che nella serata di ieri ha diramato i dati ricevuti dalla Prefettura e Ats, che al termine di ogni giornata invia un report dettagliato sui casi riscontrati all’interno del territorio di ogni Comune.

I numeri

Secondo il rapporto delle autorità, a ieri, mercoledì 25 marzo, il numero di casi positivi al Covid-19 erano 12, in leggero aumento rispetto al giorno prima, quando ne erano stati segnalati 10. Di contro, però, calano sensibilmente le sorveglianze attive, ovvero quei cittadini che erano entrati a stretto contatto con persone risultate positive al Coronavirus e poste in rigida quarantena all’interno delle proprie abitazioni. In questo caso le unità passano da 26 a 18.

Le parole del sindaco

Una buona notizia, insomma, anche se la luce in fondo al tunnel sembra ancora molto lontana. Come sottolineato anche dal primo cittadino.

“Quelli che ci sono stati comunicati recentemente sono dati che fanno ben sperare, ma che non ci devono illudere. La battaglia è ancora molto lunga e pertanto invito tutti i lesmesi non solo a rimanere in casa, ma anche a essere uniti in questo momento particolarmente buio. Auspico che anche, a maggior ragione, anche la politica locale si dimostri coesa per il bene della comunità. Esorto tutti a tenere duro: insieme, uniti, ce la faremo”

Sanificazione, casette dell’acqua ed edifici pubblici

Il sindaco ha anche confermato come a partire dalla giornata di ieri siano iniziati gli interventi di sanificazione delle strade da parte di Cem Ambiente. A partire dalle vie e dalle zone urbane che presentano il maggior numero di affluenza di persone. L’Amministrazione fa inoltre sapere che non si rende necessaria nessuna precauzione particolare durante le operazioni di sanificazione, in quanto verranno utilizzati prodotti a bassissimo impatto.

Le casette dell’acqua di Lesmo e Peregallo, invece, restano regolarmente operative e funzionanti, in quanto non sono gestite da Brianzacque, ente che invece ha imposto la chiusura di tutti i propri impianti di erogazione idrica. Restano invece chiusi tutti i giardini pubblici, la biblioteca, il cimitero e anche l’isola ecologica.

Gli uffici comunali saranno aperti solo su appuntamento per garantire esclusivamente i servizi essenziali. È possibile contattare telefonicamente i seguenti uffici dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30:  CENTRALINO E STATO CIVILE (nascite e decessi) 0396985501; SERVIZI SOCIALI 039698541; POLIZIA LOCALE 0396985562

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia