coronavirus

Lesmo: positivo al Covid un ragazzo della scuola media, classe in quarantena

Il ragazzo sta bene ed è in isolamento insieme alla famiglia: l'istituto ha attivato tutte le misure di sicurezza

Lesmo: positivo al Covid un ragazzo della scuola media, classe in quarantena
Vimercatese, 20 Settembre 2020 ore 18:56

Lesmo: positivo al Covid un ragazzo della scuola media, classe in quarantena. A darne comunicazione è stata in questa ore la direzione dell’Istituto Comprensivo attraverso una lettera indirizzata a tutte le famiglie.

Un ragazzo positivo

La notizia della positività di un ragazzo della scuola media era stata comunicata alla dirigente Stefania Bettin nella serata di ieri dall’Ats di Monza. Subito sono scattate le procedure di isolamento e di profilassi sanitaria per tutti coloro che negli ultimi giorni hanno avuto contatti con il giovane.

“Per fortuna sta bene e dovrà, con la sua famiglia, rispettare il periodo di quarantena in attesa dell’esecuzione dei tamponi che definiranno la sua guarigione completa. Come previsto dal protocollo sanitario lombardo i ragazzi e le famiglie di quella classe sono stati contattati da Ats Monza e Brianza per iniziare tutte le procedure previste e sono stati messi in sorveglianza attiva per 14 giorni. La classe è chiusa e gli alunni rientreranno a scuola solo dopo aver ricevuto l’esito del tampone”.

Misure di sicurezza

Come detto la scuola ha già attivato tutte le misure di sicurezza del caso. La classe è stata chiusa e domani, lunedì, tutti gli ambienti saranno nuovamente sanificati fino al rientro in classe degli studenti. Che fino ad allora seguiranno le lezioni attraverso la didattica a distanza.

“Le misure di sicurezza messe in atto dalla scuola, il distanziamento che viene fatto osservare scrupolosamente, la misurazione quotidiana della temperatura, l’utilizzo obbligatorio della mascherina, il non contatto tra le classi fanno sì che tutti gli altri alunni possano continuare le attività didattiche in sicurezza e in presenza”.

Auguri di pronta guarigione

La preside Bettin ha inoltre augurato una pronta guarigione allo sfortunato studente.

“So che il momento è difficile e che tutti noi abbiamo davanti una situazione complessa da gestire, ma credo sia necessaria resilienza e fiducia reciproca. Un grande in bocca al lupo all’alunno per una rapida guarigione e alla sua famiglia che dovrà affrontare sicuramente un periodo difficile e un augurio a tutti i suoi compagni”.

ECCO I DATI COVID DI OGGI DOMENICA 20 SETTEMBRE

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia