Vimercate

Libri, giochi e colori per i bimbi ricoverati in ospedale

Il bel gesto di Abio per stare vicina ai piccoli.

Libri, giochi e colori per i bimbi ricoverati in ospedale
Vimercatese, 04 Novembre 2020 ore 15:38

Libri, giochi e colori per i bimbi ricoverati in ospedale. Così i  volontari di Abio restano accanto ai piccoli ricoverati all’ospedale di Vimercate anche in periodo di Covid.

Tra le conseguenze della pandemia c’è la chiusura dei reparti ospedalieri alla attività dei volontari, che per ragioni di sicurezza non hanno accesso all’ospedale e quindi non possono prestare la loro opera di sostegno e di supporto ai degenti e alle loro famiglie.

Il primario

Non fa eccezione la struttura di Pediatria dell’Ospedale di Vimercate, diretta da Mario Sala.

“In occasione dei ricoveri –spiega il primario – il bambino deve rimanere nella stanza di degenza con un genitore: entrambi vengono sottoposti a tampone all’ingresso in reparto, con esito nel giro di qualche ora. Tutte le camere sono dotate di bagno proprio e vengono generalmente occupate da un solo degente, per ridurre al massimo i contatti e quindi le possibili fonti di contagio”.

Partner importante della Pediatria è Abio (Associazione per il bambino in ospedale), con la sua espressione locale Abio Brianza che, come le altre associazioni di volontariato, ha interrotto la propria attività “In presenza” dal marzo scorso.

“Non si è interrotta, però – aggiunge Sala -la volontà di aiutare, per cui proseguono gli invii di materiale educativo e ricreativo, predisposto dall’Associazione per il Bambino In Ospedale in cartellette di materiale igienizzabile prima della consegna”.

Le cartellette con libri e colori

Le cartellette contengono un libro illustrato, un gioco da abbinare all’età del bambino, matite colorate e fogli per disegnare. In questo modo, in attesa che la situazione consenta di ritornare all’uso comunitario della sala giochi, un piccolo dono consente di mitigare le preoccupazioni e le ansie della degenza.

Il direttore generale dell’Asst

“Anche per questo vogliamo ringraziare doppiamente Abio – dice Nunzio Del Sorbo, direttore generale dell’Asst di Vimercate – per il sostegno sempre fornito, e per la volontà di mantenerlo anche in un periodo così complicato”.

Torna alla home.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia