Limbiate, un libro per aiutare i bambini in ospedale

Un libro per aiutare la Fondazione Abio a rendere più piacevole la degenza dei bambini in ospedale. Una sostenitrice della Fondazione era nei comprensivi di via Pace e Da Vinci per spiegare le attività di Abio, che cura, arreda e allestisce gli spazi ludici negli ospedali dedicati ai bambini.

Limbiate, un libro per aiutare i bambini in ospedale
25 Novembre 2016 ore 19:17

Un libro per aiutare la Fondazione Abio a rendere più piacevole la degenza dei bambini in ospedale. È questo lo scopo dell’iniziativa “Leggi e…regala un sorriso ad Abio” promossa dalla Gulliver Store, che attraverso la vendita di un libro all’interno delle scuole, contribuisce a sostenere le attività di Abio. Agli alunni viene distribuito un volantino che raffigura le copertine di alcuni libri illustrati editi da Gulliver Store, partner dell’iniziativa con Abio; quindi i bambini possono scegliere e acquistare quello che più piace loro e una parte del ricavato viene destinato ai progetti della Fondazione.

A Limbiate, l’iniziativa viene promossa ormai da sei anni all’interno delle scuole, in collaborazione con la dirigenza degli istituti, da Luisa De Maso, referente del progetto, che spiega la duplice finalità dell’iniziativa: incentivare i bambini alla lettura e aiutare allo stesso tempo altri bambini, loro coetanei, che sono in difficoltà. Abio si occupa da anni di ridurre il disagio che affrontano i bambini, gli adolescenti e i genitori in ospedale al momento dell’impatto con la struttura e durante la degenza, grazie a una flotta di volontari motivati e formati con costanza. La scorsa settimana, il progetto è stato accolto con piacere negli istituti comprensivi di via Pace e Da Vinci, mentre nella prossima primavera l’iniziativa sarà portata anche nella struttura del Fratelli Cervi.

“LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia