Lissone, con l’auto “dentro” al Bancomat: la foto

L'automobilista ha preferito percorrere i portici al volante della sua "Smart" al posto di parcheggiare regolarmente

Lissone, con l’auto “dentro” al Bancomat: la foto
06 Novembre 2017 ore 22:35

Forse ha dimenticato l’ombrello a casa o, più semplicemente, non voleva bagnarsi i capelli.

Questa mattina un automobilista, alquanto indisciplinato, ha deciso di arrivare allo sportello Bancomat sotto i portici di via San Carlo direttamente in auto.

Parcheggia davanti al Bancomat: la foto

Lissone, l'auto sotto i portici
Lissone, l’auto sotto i portici

L’automobilista ha preferito non parcheggiare la sua “Smart” negli stalli davanti allo sportello automatico.

Ha infatti pensato bene di percorrere (forse in retromarcia) i portici esterni direttamente al volante della sua auto.

Un residente di via Don Gaffuri ha preso quindi il suo smartphone e ha deciso di scattare una fotografia che inquadra perfettamente il cofano del mezzo che fuoriusciva dal porticato, sul passaggio pedonale.

La situazione in pieno centro

Le strade del centro storico negli ultimi mesi sono frequentate costantemente da automobilisti indisciplinati, vandali e bande di ragazzi.

Un paio di settimane fa i Carabinieri avevano fermato alcuni adolescenti intenti a consumare delle sostanze stupefacenti.

Anche il Comando della Polizia locale ha avuto il suo bel da fare. Tra auto parcheggiate in doppia fila o in divieto di sosta, vandali che se la prendono col muro perimetrale della chiesa di San Carlo e scarichi abusivi di rifiuti, i residenti costantemente chiedono l’intervento dei ghisa lissonesi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia