Lissone, come salvare l’ex oratorio San Luigi?

L'ex oratorio San Luigi, da anni, è inutilizzato dalla parrocchia. Una pagina speciale sul Giornale di Monza in edicola dal 26 settembre

Lissone, come salvare l’ex oratorio San Luigi?
Cronaca 25 Settembre 2017 ore 12:14

Che fine farà l’ex oratorio San Luigi? Questa è la domanda che il Consiglio comunale si è fatto e sul quale si è acceso il dibattito politico.

Oratorio San Luigi: che fare?

L’ex oratorio maschile di via Don Colnaghi, da anni, è ormai inutilizzato dalla parrocchia prepositurale (che ne è proprietaria). E con lui anche la chiesa di San Luigi e il cineteatro Excelsior.

Le minoranze, nei mesi scorsi, hanno dunque lanciato una petizione con tanto di raccolta firme per cercare di capire che fine farà la struttura nella quale sono cresciute generazioni di lissonesi.

Chiesa e cinema da salvare

Al centro del dibattito politico ci sono finite la chiesa di San Luigi (che custodisce l’altare seicentesco della vecchia prepositurale e il portale in bronzo) e il cinema Excelsior, chiuso da anni a causa di alcuni problemi legati alla sicurezza della sala teatrale.

UNA PAGINA SPECIALE SUL GIORNALE DI MONZA IN EDICOLA DAL 26 SETTEMBRE

di Omar Porro

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità