Ricercato da sette anni, monzese arrestato a Vimercate

Rintracciato dai Carabinieri su un furgone, deve scontare sei anni di carcere per estorsione in concorso

Ricercato da sette anni, monzese arrestato a Vimercate
13 Novembre 2017 ore 08:25

Arrestato dai Carabinieri un 60enne di Monza irreperibile da sette anni.

Catturato dopo un’attività di pedinamento

L’operazione dell’Arma è stata condotta sabato mattina a Vimercate, verso le 11, in via Bice Cremagnani. I militari dell’Aliquota operativa, durante un servizio di osservazione e pedinamento a seguito di un’attività d’indagine, hanno rintracciato e bloccato il 60enne a bordo di un furgone, modello “Fiat Daily”.

Deve scontare sei anni per estorsione in concorso

Si tratta di L. M., catturando italiano 60enne, residente anagraficamente a Monza. Si era reso irreperibile da circa sette anni, con tutta probabilità si era rifugiato all’estero per sottrarsi alla cattura. Era colpito da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce, per scontare sei anni di reclusione con l’accusa di estorsione in concorso.

Anche una denuncia per il documento fasullo

Il monzese è stato anche deferito in stato di libertà. Nel corso delle fasi identificazione, L. M. ha fornito agli investigatori dell’Arma una carta d’identità contraffatta, nella quale compariva la sua fotografia ma i dati erano quelli del fratello, quasi coetaneo.

E’ stato associato al carcere di Monza

Dalle prime informazioni, sembra che il ricercato fosse arrivato in Brianza soltanto da pochissimi giorni. Al termine delle formalità del caso, è stato associato alla casa circondariale di Monza a disposizione dell’Autorità giudiziaria. A suo carico ci sono diversi e importanti precedenti, tra i quali l’associazione per delinquere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia