L’ospedale di Vimercate perde 375mila euro per colpa di «Lady dentiera»

Accettata la proposta di concordato della società "Servicedent" che forniva i servizi odontoiatrici e che fa capo a Maria Paola Canegrati, a processo per corruzione

L’ospedale di Vimercate perde 375mila euro per colpa di «Lady dentiera»
Vimercatese, 26 Febbraio 2019 ore 07:55

La vicenda “Servicedent” e l’indagine di “Dentopoli” che ha coinvolto Maria Paola Canegrati, fanno perdere all’Azienda socio sanitaria territoriale di Vimercate 375mila euro. Ma è il male “minore” perché il danno avrebbe potuto superare i 500mila euro.

La vicenda giudiziaria

Una vicenda giudiziaria nota. “Servicedent” forniva infatti all’Asst di Vimercate (all’epoca dei fatti Azienda ospedaliera di Desio e Vimercate) i servizi odontoiatrici. Un’indagine ha fatto emergere un giro corruttivo (che aveva coinvolto in particolare l’ospedale di Vimercate) per il quale Canegrati e altri sono tuttora a processo.

“Servicedent” ha chiesto e ottenuto il concordado preventivo

Nel frattempo “Servicedent srl” ha chiesto e ottenuto, lo scorso anno, dal Tribunale di Monza di poter avviare la procedura di concordato preventivo, per evitare la dichiarazione di fallimento. La Asst, fatti i conti, ha accertato un credito nei confronti di “Servicedent” di 529.904 euro alla data del 27 dicembre 2017.

IL SERVIZIO COMPLETO LO POTRETE TROVARE SUL GIORNALE DI VIMERCATE IN EDICOLA A PARTIRE DA OGGI, MARTEDI’ 26 FEBBARIO 2019

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia