Cronaca
Il caso

Lumachicida nel cibo per i gatti, colonia felina di Mezzago nel mirino

La denuncia sui Social: "Non è la prima volta, fate attenzione".

Lumachicida nel cibo per i gatti, colonia felina di Mezzago nel mirino
Cronaca Vimercatese, 24 Agosto 2022 ore 15:36

Lumachicida nel cibo per i gatti, colonia felina di Mezzago nel mirino. La denuncia sui Social dei responsabili della colonia: "Non è la prima volta che succede, fate attenzione".

Tra Cascina Cazzullo e Cascina Orobona

Il ritrovamento è avvenuto ieri, martedì 23 agosto 2022, nella colonia felina di Mezzago, situata tra Cascina Cazzullo e Cascina Orobona. I responsabili della colonia hanno rinvenuto un lumachicida all'interno di una ciotola contenente il cibo destinato ai gatti che frequentano la colonia mezzaghese.

"Si tratta sicuramente di un gesto volontario - spiega Marta Crippa, che da diverso tempo di occupa di numerose colonie feline della zona - Il cibo e il veleno, infatti, sono stati posizionati all'interno di una ciotola che non è nostra, ma che è stata portata "da fuori". Qualcuno quindi ha deliberatamente posizionato la ciotola all'interno della colonia per colpire i nostri gatti".

Un gesto vigliacco, oltre che penalmente perseguibile.

"Qualsiasi atto contro la sicurezza dei gatti liberi, gatti che sono di proprietà del Comune e del sindaco, è infatti perseguibile penalmente - continua Marta - Questa è una colonia molto ben seguita e d'ora in avanti cercheremo di stare ancora più attenti. Intanto invito tutti a prestare attenzione, anche chi si trova a passeggiare con il proprio cane nella zona".

Non è la prima volta

Quello di questi giorni non è il primo tentativo di avvelenamento che subiscono i gatti della colonia felina di Mezzago. Già una volta, infatti, i volontari avevano rintracciato del veleno all'interno delle ciotole del cibo.

"Non riusciamo a capire quale fastidio possa dare questa colonia - conclude Marta Crippa - I mici sono pochi, massimo 5 o 6, e la struttura è pulita e ben curata. Eppure c'è qualcuno che continua a mandare questi avvertimenti, cercando di colpire dei gatti indifesi. Sempre nella zona di Cascina Orobona, andando verso Sulbiate, erano state trovate anche delle polpette avvelenate... Davvero non sappiamo cosa fare. Sicuramente cercheremo di monitorare con ancora maggiore attenzione la situazione, aumentando il numero dei pattugliamenti. Ovviamente abbiamo già informato anche l'Amministrazione comunale e la Polizia locale".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie