Cronaca

Macelleria degli orrori e capi cinesi "tarocchi"

Monza, due blitz a San Rocco

Macelleria degli orrori e capi cinesi "tarocchi"
Cronaca Monza, 12 Settembre 2017 ore 12:10

Macelleria degli orrori e capi cinesi "tarocchi"

Monza, due blitz a San Rocco

Le Fiamme gialle hanno sorpreso in un capannone 15 lavoratori cinesi, di cui 4 clandestini, in condizioni di lavoro tali che è stata allertata anche l’ex Asl. Sono spuntate magliette, sciarpe e pantaloncini di note squadre di calcio, tutte rigorosamente taroccate». Leggi il commento dei proprietari degli stabili teatro del blitz, sul Giornale di Monza in edicola oggi, martedì 12 settembre e nell'edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.

La macelleria degli orrori

Nei giorni scorsi è calata la «mannaia» di Polizia locale e dell’Asl: troppe le violazioni delle normative igienico sanitarie e dei requisiti necessari alla vendita. Da qui la chiusura fin quando il negozio non si metterà in regola. Leggi il racconto di alcuni residenti della zona sul Giornale di Monza in edicola da oggi, martedì 12 settembre e nell'edizione sfogliabile per pc, smartphone e tablet.

Necrologie