Maestra arrestata per maltrattamenti respinto il patteggiamento

L'educatrice della scuola materna di Varedo verrà giudicata con rito abbreviato si torna in aula a settembre.

Maestra arrestata per maltrattamenti respinto il patteggiamento
Desiano, 17 Luglio 2018 ore 16:04

Maestra arrestata per maltrattamenti, respinto il patteggiamento. All’udienza lampo di questa mattina in Tribunale a Monza la richiesta presentata dai suoi legali è stata rigettata. Si torna in aula il 26 settembre per il rito abbreviato

Negato il patteggiamento

Non c’era in aula questa mattina in tribunale a Monza la maestra della scuola materna di via Donizetti arrestata per maltrattamenti. I suoi legali Francesco Ferreri e Federico Dozio avevano chiesto il patteggiamento di due anni con pena sospesa ma l’istanza è stata respinta: il gip Emanuela Corbetta  ha ritenuto esigua la pena  concordata. 

In aula i genitori

La decisione del giudice è andata incontro alle richieste dei genitori dei bimbi che questa mattina all’udienza preliminare erano numerosi. Al loro fianco gli avvocati Alessandro Meregalli, Laura Scattino, Gianluca Crusco e Massimiliano Costantin. “Era quello che ci aspettavamo, per ora siamo soddisfatti” hanno commentato mamme e papà all’uscita dall’aula. Nel processo del 26 settembre con rito abbreviato si costituiranno parte civile.

I commenti degli avvocati

Alessandro Meregalli

Gianluca Crusco

Ulteriori approfondimenti e aggiornamenti sul Giornale di Desio in edicola martedì 24 luglio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia