Cronaca

Malore fatale in strada a Carate: si è spento Tiberio Coscia

L'83enne era stato soccorso ieri, lunedì 22 febbraio, in via Pellico a pochi passi da casa. 

Malore fatale in strada a Carate: si è spento Tiberio Coscia
Cronaca Caratese, 23 Febbraio 2021 ore 18:56

Si era sentito male in strada a Carate: morto Tiberio Coscia. L’83enne soccorso ieri, lunedì 22 febbraio, in via Pellico a pochi passi da casa è deceduto in Ospedale a Desio.

Malore fatale in strada a Carate: si è spento Tiberio Coscia

Non ce l’ha fatta l’anziano di 83 anni soccorso ieri pomeriggio in via Pellico a Carate Brianza a causa di un grave malore. Si tratta di Tiberio Coscia, ingegnere e padre di Mario e Piergiuseppe Coscia, Presidente della sezione di Carate Brianza di Apa Confartigianato. 

I soccorsi

La macchina dei soccorsi si era attivata ieri intorno alle 16.15, quando Tiberio Coscia, a pochi metri da casa, aveva accusato un malore. Immediatamente soccorso da ambulanza e automedica è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale di Desio, in codice rosso. Purtroppo nonostante le cure dei medici Coscia si è spento poco dopo l’arrivo nel nosocomio desiano. I funerali si svolgeranno giovedì 25 febbraio alle 9.30 presso la chiesa prepositurale dei santi Ambrogio e Simpliciano.

Tiberio Coscia, originario di Milano, si era trasferito a Carate dopo il matrimonio. In giovane età è stato docente all’Itis Da Vinci di Carate Brianza, poi ha lavorato a lungo per una multinazionale. A pochi anni dalla pensione ha dato il proprio contributo alla Colombo Mario snc, azienda guidata dai figli Mario e Piergiuseppe e nata nel 1929 dal nonno materno dei due.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli