E' successo a Lissone

Maltratta moglie e figlie: 47enne finisce ai domiciliari

E' stato deciso di aggravare la misura nei suoi confronti. L'ordinanza eseguita dai Carabinieri di Lissone

Maltratta moglie e figlie: 47enne finisce ai domiciliari
Cronaca Monza, 03 Dicembre 2020 ore 13:21

Maltratta compagna e le figlie. I Carabinieri di Lissone hanno arrestato un uomo di 47 anni.

Maltratta compagna e figlie

I Carabinieri della Stazione di Lissone, hanno arrestato un 47enne, già residente in città, su mandato del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Monza.

Tutto era partito a seguito di un intervento dei militari dell’Arma presso l’allora abitazione famigliare dell’uomo, dove conviveva con la compagna e due figlie minori.

Nella sera di ferragosto l’uomo era rincasato e si era mostrato subito aggressivo e minaccioso nei confronti della compagna e delle figlie. Dal diverbio era poi scoppiato un violento litigio tanto che erano stati allertati anche Carabinieri per riportare la quiete nel contesto famigliare.

Immediatamente era stata attivata la procedura del nuovo “Codice Rosso”, che prevede un approfondimento investigativo nei casi di conflittualità violenta nel contesto famigliare. Dalle indagini erano emerse delle vessazioni e soprusi nei confronti della compagna e delle due giovani figlie.

Era stato allontanato

A metà settembre il Tribunale di Monza aveva emesso un decreto, con il quale veniva imposto l’allontanamento dalla casa famigliare e dai luoghi frequentati abitualmente dalle vittime.

Dopo un iniziale periodo di rispetto alle prescrizioni imposte, l’uomo in più occasioni ha comunque tentato di riavvicinare le donne, con continue chiamate, messaggi minatori e appostamenti sotto casa, venendo sorpreso una sera dello scorso novembre anche dai militari di Lissone.

Da lì, quindi, era scaturita la decisione del giudice, su richiesta della Procura di Monza, di aggravare la misura nei suoi confronti disponendo gli arresti domiciliari presso l’attuale dimora a Milano, ordinanza eseguita dai Carabinieri nella serata di ieri, mercoledì.

(foto di repertorio)

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE DEL GIORNALE DI MONZA

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità