Cesano Maderno

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 39enne

L'uomo era convinto che la sua compagna nascondesse congegni elettronici negli occhi e nelle orecchie per mantenersi in contatto con l'amante.

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 39enne
Seregnese, 25 Giugno 2020 ore 11:43

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 39enne. Le manette sono scattate a Cesano Maderno.

Maltrattamenti in famiglia, arrestato 39enne

I Carabinieri della Tenenza di Cesano Maderno, intervenuti su richiesta dei vicini di casa attirati dalle urla di aiuto di una donna, sono intervenuti all’interno dell’abitazione di una coppia e hanno arrestato un 39enne. L’uomo è stato sorpreso mentre maltrattava la convivente, 40 anni, alla presenza del figlio minore di quest’ultima.
L’aguzzino era già conosciuto alle Forze dell’ordine: a novembre 2019 si era verificato un episodio simile ma la donna, nonostante fosse stata invitata a denunciare l’accaduto, aveva deciso di non farlo.

La morbosa gelosia nei confronti della convivente

Sempre lo scorso anno, l’uomo era stato denunciato dall’Arma di Cesano per atti persecutori nei confronti di colui che riteneva l’amante della convivente.  I Carabinieri hanno accertato che il giorno dell’arresto le cause della violenza erano ancora una volta riconducibili al sentimento di morbosa gelosia dell’uomo, spinta al punto da immaginare che la malcapitata nascondesse congegni elettronici negli occhi e nelle orecchie per mantenersi in contatto con l’ipotetico amante.

Aguzzino rinchiuso in carcere

La donna, trasportata all’ospedale di Monza, dovrebbe guarire in 5 giorni. Compresa la gravità della situazione, questa volta si è decisa a sporgere formale denuncia confessando ai militari mesi di torture psicologiche e azioni violente subite. L’arrestato è stato condotto invece nel carcere di Monza.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia