Cronaca
Arrestato dai Carabinieri

Marito violento fa irruzione nel centro massaggi della moglie e tenta di strangolarla

Il 43enne ha aggredito anche i clienti

Marito violento fa irruzione nel centro massaggi della moglie e tenta di strangolarla
Cronaca Monza, 17 Novembre 2021 ore 08:43

Marito violento fa irruzione nel centro massaggi della moglie e tenta di strangolarla. L'uomo, un 43enne di origini cinesi, è stato arrestato in flagranza dai Carabinieri di Monza. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Marito violento fa irruzione nel centro massaggi

I fatti si sono verificati sabato sera, il 13 novembre 2021. L'uomo, nonostante fosse già colpito dalla misura dell'allontanamento dalla casa famiglia a causa delle ripetute violenze nei confronti della moglie e dei figli, ha fatto irruzione nel centro massaggi della donna.

Tenta di strangolarla

Ha iniziato a distruggere il locale, mandando in frantumi la vetrina e gli arredi, poi seguito ha afferrato il collo della donna tentando di strangolarla. Quando un cliente è intervenuto per difendere la donna, il 43enne ha afferrato un oggetto in legno colpendolo sulla fronte, per poi proseguire  con calci e pugni, tra il panico delle altre massaggiatrici che si sono chiuse negli spogliatoi.

Arrestato dai Carabinieri

Le pattuglie di Carabinieri, allertate dagli clienti, lo hanno rintracciato poco dopo essersi allontanato dal locale, mentre tentava di dileguarsi a piedi. Non ha opposto resistenza. Al termine delle formalità è stato portato in carcere di Monza, come disposto dalla locale Procura.

Necrologie