Matteo Salvini svela un’indagine, la Procura di Monza si infuria

Massimo riserbo su un'operazione in corso, il procuratore Luisa Zanetti ha diramato una nota stampa.

Matteo Salvini svela un’indagine, la Procura di Monza si infuria
Desiano, 06 Giugno 2019 ore 19:07

Matteo Salvini svela un’indagine su droga, armi e tentato omicidio e la Procura di Monza va su tutte le furie, diramando una nota stampa.

Matteo Salvini svela un’indagine

A suscitare la pesante reazione della Procura sarebbe stata una dichiarazione del ministro dell’Interno, che stamattina ha detto: “Beccati undici pregiudicati stranieri, quasi tutti irregolari, per tentato omicidio, spaccio, detenzione e porto abusivo d’armi. Scatenavano la guerra per il controllo della droga a Varedo, nel Milanese: nessuna pietà per i venditori di morte. Grazie ai Carabinieri! Pene esemplari ed espulsioni”.

Nel pomeriggio la nota stampa della Procura di Monza

Nel pomeriggio, a seguito delle continue richieste di notizie dagli organi di informazione, la Procura di Monza ha diramato una nota stampa, in cui non nasconde il proprio fastidio: “L’operazione, coordinata dalla Procura di Monza, è tuttora in corso – si legge nel documento firmato dal Procuratore della Repubblica Luisa Zanetti – L’anticipata pubblicazione della notizia espone a rischio il buon esito della stessa. A tempo debito verranno fornite le informazioni del caso”.

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia